Top

Ucraina, Borrell: "Forniremo a Kiev altri 500 milioni di euro di supporto militare"

L'Alto rappresentante per la politica estera Ue Josep Borrell, è alla riunione del G7. L'Ue è pronta a trovare l'intesa sulle sanzioni: "Dobbiamo sbarazzarci della dipendenza dal petrolio dalla Russia"

Ucraina, Borrell: "Forniremo a Kiev altri 500 milioni di euro di supporto militare"
Borrell

globalist

13 Maggio 2022 - 09.58


Preroll

L’Alto rappresentante per la politica estera Ue Josep Borrell, al suo arrivo alla riunione del G7 a Weissenhaus in Germania, ha annunciato che l’Unione europea fornirà altri 500 milioni di euro di supporto militare all’Ucraina. Borrell si è detto anche fiducioso che nei prossimi giorni si possa raggiungere un accordo sull’embargo al petrolio russo tra i 27 stati membri Ue.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Il lavoro continua sulle sanzioni. Sono sicuro che avremo un accordo, ne abbiamo bisogno e lo avremo perché dobbiamo sbarazzarci della dipendenza dal petrolio dalla Russia. Dobbiamo comprendere le circostanze specifiche di ciascuno dei 27 Stati membri. Ma se non c’è accordo sul livello degli ambasciatori lunedì i ministri quando si riuniranno al Consiglio Ue Affari esteri devono fornire lo slancio politico”.

Middle placement Mobile

Borrell ha aggiornato sulla situazione in Iran: “In Iran, grazie alla missione diplomatica dell’Ue, le negoziazioni sul nuovo accordo per il nucleare si sono sbloccate”, ha detto l’Alto rappresentante per la politica estera della Ue, ricordando che l’impasse era legato, tra le altre cose, alla classificazione delle Guardie Rivoluzionarie. “La missione ha avuto successo, ora c’è la prospettiva per un accordo finale anche se queste cose non avvengono nel giro di un giorno”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage