Top

Finlandia nella Nato la Russia sospende le forniture elettriche per rappresaglia

Secondo la compagnia finlandese Fingrid, non c'è rischio che non ci sia energia elettrica sufficiente in Finlandia, che ultimamente importava dalla Russia circa il 10% del suo consumo totale.

Finlandia nella Nato la Russia sospende le forniture elettriche per rappresaglia
Sanna Marin

globalist

13 Maggio 2022 - 18.55


Preroll

La società finlandese Fingridm erogatrice di corrente elettrica, citando una comunicazione di RAO Nordic Oy, ha annunciato che da domani la Russia  sospenderà la fornitura di elettricità alla Finlandia a partire dall’1 ora locale (mezzanotte fra venerdì e sabato ora italiana).

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’operatore della rete elettrica finlandese ha assicurato di poter fare a meno delle importazioni di energia dalla Russia, sospese da domani per bollette non pagate. “Eravamo preparati per questo e non sarà difficile. Possiamo gestire un po’ più di importazioni dalla Svezia e dalla Norvegia”, ha detto all’AFP Timo Kaukonen, un responsabile delle operazioni per l’operatore Fingrid, in una fase di tensione con Mosca per i piani di Helsinki di aderire alla Nato.

Middle placement Mobile

Secondo la compagnia finlandese, non c’è rischio che non ci sia energia elettrica sufficiente in Finlandia, che ultimamente importava dalla Russia circa il 10% del suo consumo totale. “Le importazioni mancanti possono essere sostituite nel mercato elettrico importando più elettricità dalla Svezia e in parte anche con la produzione nazionale”, afferma Reima Päivinen, vice presidente senior di Fingrid. 

Dynamic 1

“Si stima che la Finlandia sarà autosufficiente in termini di elettricità già nel 2023», afferma Fingrid, «l’autosufficienza della Finlandia nella produzione di elettricità è in costante crescita, soprattutto perché la produzione nazionale di energia eolica cresce di anno in anno”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage