Top

Ucraina, il Kazakistan non autorizza il corteo per la pace contro la guerra di Putin

Il Kazakistan è un paese dagli equilibri particolarmente precari, per questo non sorprende la scelta del governo centrale di non autorizzare un corteo di protesta contro la guerra della Russia in Ucraina.

Ucraina, il Kazakistan non autorizza il corteo per la pace contro la guerra di Putin

globalist

19 Marzo 2022 - 17.20


Preroll

Tra i paesi che ricadono sotto l’influenza di Mosca, il Kazakistan non può permettersi gesti eclatanti che possano minare l’equilibrio con il Cremlino e rischiare di fare la fine dell’Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Anche per questo, il governo del Kazakistan ha rifiutato l’autorizzazione a un corteo per la pace in Ucraina: lo hanno reso noto gli organizzatori della manifestazione. Un corteo simile era invece stato autorizzato all’inizo di marzo. Ex Repubblica sovietica, il Kazakistan ha tradizionalmente rapporti cordiali con i Paesi occidentali e cerca di mantenere un equilibrio fra la presa di distanza dall’invasione russa e l’alleanza con Mosca.

Middle placement Mobile

In altri termini le autorità del Kazakistan sanno benissimo che solo grazie a Putin possono sopravvivere. Ma Putin può anche farle sparire.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage