Nell'India flagellata dal Covid nuovo record di contagi: 386 mila in un giorno

Il Paese ha raggiunto circa 7,7 milioni di casi al suo totale dalla fine di febbraio, ma i dati ufficiali sono ben inferiori a quelli reali

Covid, India

Covid, India

globalist 30 aprile 2021

L’epidemia sembra fuori controllo e questo è il drammatico prezzo che il paese sta pagando in seguito alle decisioni del suo presidente nazionalista, Modi, che per non mettersi contro le autorità, ed il sentimento popolare legato al settore economico, ha effettuato molte concessione che hanno fatto dilagare in modo incontrollato l’epidemia.

L'India ha registrato nella giornata di oggi ancora un aumento record di casi di coronavirus pari a 386.452, mentre i decessi sono aumentati di 3.498 unità nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Sanità.

Si tratta di cifre ufficiali anche se notoriamente in India esistono alcune aree in cui il contagio non è segnalato, il che farebbe sbalzare il tutto a cifre ben superiori.

L'India ha aggiunto circa 7,7 milioni di casi al suo totale dalla fine di febbraio, quando la seconda ondata ha preso piede, secondo Reuters.