Top

Il Pd: "Bene che le lacerazioni M5s non siano ricadute sul governo"

Fonti del Pd dopo l'unità ritrovata all'ultimo istante sulla risoluzione votata in Senato dopo le comunicazioni di Mario Draghi

Il Pd: "Bene che le lacerazioni M5s non siano ricadute sul governo"

globalist

21 Giugno 2022 - 18.00


Preroll

Pericolo scampato? Al momento sì ma chissà se durerà fino alla fine della legislatura o no.
«L’importante» era «evitare che le divisioni e le lacerazioni del M5S ricadessero sul Governo e soprattutto sulla politica estera del paese». Così fonti Pd commentano l’unità ritrovata all’ultimo istante sulla risoluzione votata in Senato dopo le comunicazioni di Mario Draghi in vista del Consiglio europeo del 23 e 24 giugno .

OutStream Desktop
Top right Mobile

«C’è stata – riferiscono le stesse fonti – una puntuale e incessante attività di mediazione di tutti, a partire da Enrico Letta, per scongiurare un esito diverso e il fatto di esserci riusciti è positivo». Quanto alla possibilità che Luigi Di Maio crei gruppi autonomi alla Camera e al Senato, i dem aspettano di vedere gli sviluppi degli eventi.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile