Genitori positivi accompagnano i figli a scuola: due classi in quarantena

E' successo a Torino. La dirigente scolastica Gabriella Ghione ha espresso il suo rammarico e affermato che la mamma e il papà hanno commesso un atto "che definire imprudente è riduttivo"

Scuola, Covid

Scuola, Covid

globalist 17 settembre 2021
All'apparenza sembra un rito di tutti i giorni: dei genitori che si presentano a scuola per accompagnare i loro due figli.
Eppure l'intera famiglia doveva essere in quarantena ad attendere l'esito del tampone fatto 48 ore prima.
Questo è quanto accaduto a Torino, nella scuola paritaria bilingue Saint Denis School. Episodio che è costato l'isolamento e la dad per tutti i compagni di classe dei bambini, ad un giorno dall'inizio delle lezioni, in quanto tutto il nucleo familiare è poi risultato positivo.
I ragazzi, che frequentano due classi differenti dello stesso Istituto, entrambi delle elementari, sono stati mandati a scuola non rispettando le prescrizioni dell'Asl che imponeva la quarantena.
Attualmente i genitori sono stati segnalati in procura per il comportamento irresponsabile: la dirigente scolastica Gabriella Ghione ha espresso il suo rammarico e affermato che la mamma e il papà hanno commesso un atto "che definire imprudente è riduttivo".
Alle due classi del Saint Denis, si aggiungono altre sette classi in quarantena nel capoluogo piemontese. In tutti gli episodi, casi singoli hanno costretto alla Dad l'intera classe coinvolta senza ripercussioni sugli interi istituti.